progetto per gli allevamenti

progetto per gli allevamenti Parma

E’ un percorso che segue la futura mamma durante la gravidanza e i cuccioli da appena nati fino al momento dell’adozione. Consiste in una serie di incontri presso l’allevamento che servono per costruire le basi del carattere del cane.

Si è visto che lo stato emotivo della madre influenza il cucciolo che si trova all’interno del suo ventre; quindi è fondamentale che la cagnolina sia rilassata, faccia esperienze positive e non subisca traumi in questo periodo. Se la mamma è serena e tranquilla trasmetterà ai cuccioli delle sensazioni rassicuranti e questo permetterà di nascere più fiduciosi e propensi verso il mondo. Per questo è molto utile coinvolgerla in attività piacevoli e distensive (come la ricerca olfattiva) e con tipologie particolari di massaggi che oltre a rilassare la madre, vengono percepite dal cucciolo e lo predispongono al contatto con l’uomo.

Una volta nati i piccoli, è importante manipolarli con cura e delicatezza in modo che si abituino ad essere maneggiati. Dalla terza-quarta settimana di vita i cuccioli cominciano ad esplorare il mondo che li circonda. E’ fondamentale arricchire il loro ambiente con giochi ed oggetti di forma, odore e dimensioni diversi, in modo da farli socializzare con cose nuove e aumentare il loro bagaglio di conoscenze. Già a questa tenera età si possono impostare delle piccole attività da fare con il cucciolo, come una semplice ricerca olfattiva, dei facilissimi problem solving o una mini MobilityDog fatta in casa… il cagnolino è estremamente recettivo ed ogni capacità acquisita in questo periodo rimarrà ben indelebile nella sua mente!

Dalla quinta settimana d’età, quando inizia la fase di socializzazione vera e propria, è importantissimo che il cucciolo cominci a vedere ambienti nuovi, faccia molte esperienze, veda molte persone e cani estranei, oltre ai suoi familiari (sotto la supervisione di un esperto, che valuti quando il cagnolino è pronto a vivere una data esperienza). Questo permette di farlo crescere FIDUCIOSO del mondo che lo circonda, EQUILIBRATO dal punto di vista caratteriale, PROPOSITIVO e CURIOSO di fronte alle novità.

Un cucciolo ben socializzato è un cane adulto FELICE ed EQUILIBRATO!!! Per questo è fondamentale un buon lavoro durante i mesi che precedonprogetto per gli allevamenti Parmao l’adozione, che non dovrà mai essere prima dei due mesi d’età, in quanto rimanendo con la madre e i fratelli per i primi 60 giorni imparerà le regole per vivere in mezzo agli altri (come l’inibizione al morso, gli autocontrolli,…).

Poi sarà compito del futuro proprietario continuare il lavoro eccellente fatto in allevamento e aumentare ancora di più il bagaglio di esperienze e conoscenze del cucciolo.