"L'abbaio, il suono di un linguaggio" di Turid Rugaas

libro sui cani, abbaio, educazione cinofila ParmaCHE COSA È L’ABBAIO?

È un motivo di lamentela da parte dei vicini?

È un segno di aggressività?

Un modo di mostrare dominanza?

Abbaia per irritarmi?

È un cattivo comportamento?

 

I versi che possono produrre i cani – abbaiare, uggiolare, ringhiare, ululare e molti altri suoni – sono tutti elementi del linguaggio della specie e hanno l’obiettivo di comunicare qualcosa al mondo che li circonda ed esprimere i propri sentimenti in quel momento.

L’abbaio è un modo naturale di esprimersi, una parte del linguaggio del cane. Nessuno si sognerebbe mai di addestrare o di punire un gatto perché cessi il suo miagolio o un cavallo perché non nitrisca. Tuttavia molti ritengono che i cani non debbano abbaiare o ringhiare.

Dobbiamo innanzitutto capire e accettare che anche i cani hanno un linguaggio e che una parte di tale linguaggio è fatto da suoni.

citazioni, libri

Leave a Reply