Sito in costruzione

Vivo. Penso. Amo. Qui raccolgo i pensieri di una vita... di una vita dedicata ai cani, non più celati entro uno scrigno ma condivisi al mondo, al fine di donare anche un solo frammento di tanta passione.

Oddio la passeggiata!

Per molti proprietari la passeggiata è un vero e proprio incubo. Il più delle volte il cane tira moltissimo e passa tutto il tempo con il naso per terra senza curarsi minimamente del suo compagno umano attaccato all’altro capo del guinzaglio…

Spesso un comportamento del genere è il sintomo di una scorretta relazione tra i due soggetti e di una comunicazione errata.

Per questo è fondamentale instaurare un’ottima affinità con il proprio cane e un bellissimo rapporto di fiducia, così che il cane abbia piacere a seguirci e a fare un’attività con noi, in modo che la passeggiata diventi un momento che unisca cane e proprietario.

Chi vede dall’esterno questa coppia durante la passeggiata (ma non solo, anche in tutti i momenti di vita quotidiana!), deve pensare di essere di fronte a due ballerini che si muovono in modo armonioso e che ogni soggetto presti attenzione ai passi e alle esigenze dell’altro…

E non dobbiamo dimenticarci che per un cane annusare in giro è come per noi leggere un quotidiano, dove possiamo apprendere tutte le notizie del mondo che ci circonda…  quindi lasciamoglielo fare durante la passeggiata! Per lui è una cosa piacevolissima, può ricavarne un sacco di informazioni su chi è passato di lì e su quello che è avvenuto prima del suo arrivo.

Condividi in Facebook